LA NOSTRA STORIA

La Bratŕi Janouškové – Fratelli Janoušek – fu fondata a Praga nel 1883 dal mio bisnonno Josef. Oggi, a capo dell’azienda di famiglia ci sono io, Vladi Janoušek che, nonostante il nome, sono italiano. Mi sono laureato in Farmacia all’Università Statale di Milano e sono iscritto all’Ordine dei Farmacisti. Vivo da sempre a Trieste dove l’azienda ha sede dai primi del ‘900. All’epoca, Trieste era l’unico porto dell’ Impero Austroungarico, punto di riferimento per l’arrivo e la partenza delle merci verso il Mediterraneo e l’Asia.

L’amore per il buono e la dedizione al lavoro l’ho ereditato da mia mamma Zaira, appartenente a una della famiglie venete più note del settore vinicolo italiano, la Maschio.

La cosa di cui vado più fiero è che la Bratŕi Janouškové – oggi Janoušek S.p.A. – è stata una delle prime aziende del mondo a operare nel campo degli estratti di erbe e degli aromi naturali, dando vita a quello che, nei decenni successivi, sarebbe diventato uno dei segmenti più ricchi di scienza, arte e tecnologia. 

L’azienda, a quei tempi, aveva diverse filiali internazionali e disponeva già all’epoca di imponenti strumenti di produzione e marketing, come dimostrano le immagini storiche che qui potete vedere. Alcune materie prime provenivano direttamente da piantagioni di proprietà, locali ed estere (isole Fiji).

Per questo, ottenne importanti premi internazionali come il riconoscimento agli Expo di Chicago nel 1893 e di Parigi nel 1900. E’ incredibile pensare come già allora fossimo presenti a queste manifestazioni! Basti pensare anche solo alle difficoltà per raggiungere località tanto lontane, come Chicago.

Ma non fu sempre tutto rose e fiori. Per decenni, l’azienda ha potuto godere del benestare dell’ Imperatore d’ Austria che allora governava gran parte dei territori europei (ottenemmo persino l’autorizzazione ufficiale a fregiarci dello stemma imperiale, l’aquila bicipite), ma in seguito ci sono stati anni economicamente difficili: superare le conseguenze della crisi degli anni ’30, la nazionalizzazione della casa madre di Praga dopo la seconda guerra mondiale, e la più recente guerra nella confinante Jugoslavia.

Da allora ne è passata di acqua e… di aromi sotto i ponti!

Pur rimanendo saldamente ancorata ai suoi storici valori, oggi, la Janoušek – giunta alla quinta generazione – è un perfetto connubio tra modernità e tradizione.